Torino, com’è andata la presentazione

E anche questa è andata, ho pensato dopo gli esami di maturità. E anche questa è andata ho pensato ieri sera quando la presentazione ha avuto fine.

Ieri sera ho compreso che ho molto da mettere a posto riguardo l’avere a che fare con il pubblico. Non è questione di dialettica né di capacità, ma di convinzioni personali. Più volte mi son chiesta: “Cosa ci faccio qui? Continua a leggere

Prossima presentazione a Torino

Come alcuni di voi già sanno, sabato 14 gennaio alle ore 17, presenterò il mio libro Scrivo per te nell’atelier di Cecilia Gattullo.

Pur non essendo la prima volta, sono emozionata, perché ogni occasione sarà diversa dall’altra, ogni volta sarà come se fosse la prima. Avellino è stata una prova generale in cui mi sono cimentata per comprendere fin dove fossi capace di arrivare. A Torino comincerò Continua a leggere

Ancora

Mi accarezzi senza insistere sul tuo tocco, lasci scivolare la mano sulla mia pelle, distratto dal mio parlare. Mi guardi, mentre ti dico di me, e pensi a quel che sarà di quest’amore. Ti avvicini al mio viso e lo sfiori con il tuo respiro, senti il mio profumo, chiudi gli occhi, cerchi la mia bocca. Mi perdo nel tuo bacio, nel sapore di te, e non trovo pace al suo finire. Instancabile, reclamo ancora Continua a leggere

Sei tu

Guardai la salita di quella strada senza avere paura. Io che temevo l’altezza, e che per questo avevo sempre evitato di andare in montagna, ora mi lasciavo condurre da te con una tranquillità che mi era nuova. Mi stupì il piacere che provavo guardando giù, oltre il ciglio della strada, felice di trovarmi lì in quel momento. In lontananza le luci della Continua a leggere