Le mie pagliuzze di Dora Buonfino

Nell’attesa di incontrarvi al Salone del libro di Torino dove sarò con la casa editrice Le Parche Edizioni, vi propongo la recensione che Serena Carlucci ha fatto del mio libro Le mie pagliuzze.

Vi aspetto a Torino dal 18 1l 22 maggio. Mi troverete lì ogni giorno.

Sweet Me Books

Buongiorno amici e buon sabato! Siamo finalmente giunti al fine settimana, quindi vi chiedo, come passerete questi due giorni di relax? Io ho intenzione di dedicarmi completamente ad una nuova lettura! Ma sono qui per recensirvi il meraviglioso romanzo di Dora Buonfino, Le mie pagliuzze.

Questo libro mi è stato gentilmente inviato da Le Parche Edizioni insieme ad un altro scritto di Dora Buonfino, Scrivo per te, che non vedo l’ora di leggere.

Le mie pagliuzze, merita una recensione approfondita e dettagliata perchè il tema che l’autrice affronta in questo romanzo, è un tema forte, purtroppo quotidiano di cui si sa tanto, ma si parla poco. Parlare di abuso di minore non è mai facile per molte ragioni e una di questa è che parlarne significa mettere in discussione ed imballo molte figure della società, anche noi stessi, perchè no? Affrontare questo argomento significa prendere…

View original post 599 altre parole

“Le mie pagliuzze” di Dora Buonfino – recensito da Romeo

Ringrazio Romeo per la recensione del mio libro e ringrazio CIVUOLEPOCO per averla pubblicata.

CIVUOLEPOCO

Romeo mi regala la recensione che ha scritto per il libro di Dora Buonfino intitolato “Le mie pagliuzze” e che con piacere condivido.

Se si pensa di leggere un argomento scottante e spinoso come l’abuso sui minori, si avrebbe voglia di chiudere gli occhi e far finta di nulla, soprattutto perché si considera impensabile e assurdo che un bambino possa subire una simile mutilazione dell’infanzia, e spesso si preferisce girare lo sguardo da un’altra parte, “non ascoltare” o “vedere”. La scrittura, lineare e incisiva, della Buonfino

View original post 181 altre parole

Le mie pagliuzze di Dora Buonfino

Ringrazio Primula Bazzani, la sua più che una recensione è una dettagliata analisi del testo. A beneficio di coloro che ancora non sanno come sia strutturato il mio libro. Un libro da amare, non da temere…

Ma Bohème

Mercoledi 19 aprile 2017, h. 18, Circolo dei Lettori di Torino. Alcune persone entrano nella Sala della Musica, dove è presentato per la prima volta il libro di Dora BuonfinoLe mie pagliuzze pubblicato da Le Parche Edizioni nel marzo dello stesso anno. È il secondo lavoro di Dora Buonfino, il suo primo romanzo dopo la raccolta di racconti Scrivo per te(settembre 2016, Le Parche Edizioni). Si potrebbe definire Il libro della vita per il tema delicato e drammatico, l’abuso sui minori, che Dora ha purtroppo vissuto e subìto da bambina.

Le mie pagliuzze è un’opera autobiografica quindi, scritta in prima persona, in cui l’autrice evita tuttavia di mettere se stessa sotto i riflettori. Con un’accortezza tipica di molta narrativa di questo genere letterario, sceglie il personaggio fittizio circondato da altri tutti con identità inventate e corrispondenti a persone realmente esistite per personalità, caratteristiche e ruoli.
Alla…

View original post 1.739 altre parole

Presentazione al Circolo dei Lettori com’è andata

20170419_172308

Entrata nel Circolo dei Lettori mi sono sentita stranamente bene, un luogo sereno, dove potermi confrontare con me stessa. Un luogo intriso di calma e serietà in cui solo la parola scritta ha importanza.

Ringrazio il Circolo dei lettori per avermi accolta e fatto sentire protetta. Ringrazio Primula Bazzani e Marina Carré per essere state al mio fianco. La Continua a leggere

Premio Almeno Tu 4

PremioAlmenoTu

Come ho già detto in passato, questo premio non pretende di essere preso sul serio, non esistendo giuria né competizione. E’ solo un gioco, per ironizzare sui tanti premi rincorsi ogni giorno da tutti noi. Nonostante questo, però, è un modo per parlarvi di qualcuno che stimo e che seguo sempre con molto interesse.

Ammetto che, nonostante le buone intenzioni, è difficile scegliere tra tutti voi e per non fare un torto a nessuno avevo deciso di metterlo da parte, ma negli ultimi giorni è accaduto qualcosa che mi ha spinta a rispolverarlo, per una persona a cui già spettava.

Oggi voglio premiare

Piero Continua a leggere